[articolo originale qui]
«Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma». Per capire il concetto e l’importanza dell’economia circolare bisogna partire da qui. È il postulato fondamentale di Lavoisier, fisico, chimico e filosofo francese, che a metà ‘700 ha formulato la legge della conservazione della massa. La materia non svanisce nel nulla, i rifiuti non possono scomparire. Da qui l’importanza di promuovere un modello economico basato sul risparmio delle materie prime, sull’utilizzo di energie rinnovabili, sul riciclo e il riuso.

Chiunque di noi ha a che fare con stampanti 3D e tecnologie digitali ha fatto un salto sul divano, proprio come quando si riconosce uno scorcio della propria città in un film famoso.  Guardando la sigla di Westworld - la serie TV di fantascienza di Jonathan Nolan - abbiamo tirato una gomitata a chi avevamo di fianco o a gatti, cani e mobilio o amici immaginari  e abbiamo detto: "Ma è chiaramente un esempio di tecnologia di produzione additiva! La rivoluzione digitale è sulla HBO!"