Faberlab e i ragazzi: successo in 3D da esportazione

Faberlab e i ragazzi: successo in 3D da esportazione

Ancora Faberlab e ancora ragazzi. Dopo l’esperienza con gli studenti del liceo artistico Frattini di Varese – che insieme alle insegnanti e alla scuola di formazione permanente VersioneBeta di Confartigianato Varese hanno realizzato alcuni prototipi nell’ambito di un percorso di alternanza scuola-lavoro – l’hub digitale di Tradate ha collaborato anche con gli studenti del liceo artistico e musicale e del liceo scientifico Fulcieri Paulucci di Calboli. Contribuendo a un pezzetto del successo della Forlì Four Design, la manifestazione che dal 24 al 27 maggio ha portato il design nel cuore della città romagnola.
La collaborazione tra la kermesse e gli istituti, maturata anche in questo caso nel solco dell’alternanza scuola-lavoro, ha fatto sì che i ragazzi potessero partecipare a una call action in collaborazione con Faberlab che, dai disegni in 3D degli studenti, ha realizzato alcuni prototipi esposti nel corso dell’evento.
 

E, sempre nell’ambito di Faberlab, c’è da segnalare la presenza a Forlì anche dell’architetto Giorgio Caporaso – art director e chief designer di Faberlab Design – che ha esposto insieme ad altri artisti del design in oltre venti esercizi commerciali cittadini. Sempre Caporaso è stato punto di riferimento dell’ecosostenibilità – elemento al quale gli organizzatori hanno posto grande attenzione – con una esposizione ad hoc in piazza Saffi.
L’evento ha raccolto grande consenso registrando in pressoché tutti gli eventi il tutto esaurito anche grazie alla spinta dell’associazione “For Design” (presidente Umberto Lizza, vicepresidente Manuelita Maggio), nata a Forlì nel 2017 con l’obiettivo di promuovere il design, l’architettura, la cultura, l’arte e l’interazione delle città con altri ambienti e culture sia nazionali che internazionali.