I dieci trend tecnologici strategici per il 2019 secondo Gartner

I dieci trend tecnologici strategici per il 2019 secondo Gartner

Gartner ha identificato e stilato la top 10 dei trend tecnologici strategici per il 2019.

Per Gartner, leader mondiale nella consulenza strategica, ricerca e analisi nel campo dell’Information Technology, i trend tecnologici strategici sono quelli che hanno un forte potenziale dirompente. Cioè che stanno cominciando a uscire dallo stato emergente, e si avviano verso un impatto e un utilizzo più ampio.  Oppure si tratta di trend in rapida crescita, con un alto grado di volatilità, e che si prevede raggiungeranno un punto di svolta nei prossimi 5 anni.

Questi risultati sono stati pubblicati nelle scorse settimane nel report   Gartner intitolato Top 10 Strategic Technology Trends for 2019.

La top 10 dei trend tecnologici per il 2019


Autonomous Things

Gli oggetti autonomi, quali robot, droni e veicoli autonomi, usano l’intelligenza artificiale per automatizzare funzioni precedentemente svolte dagli umani. La loro automazione va oltre quella fornita da rigidi modelli di programmazione. Sfrutta invece l’intelligenza artificiale per fornire comportamenti avanzati che interagiscono in modo più naturale con l’ambiente circostante e con le persone.

Augmented Analytics

L’Augmented Analytics si concentra su un’area specifica dell’intelligenza aumentata. Utilizza il machine learning per trasformare il modo in cui il contenuto dell’analisi viene sviluppato, consumato e condiviso. Secondo Gartner le capacità dell’Augmented Analytics progrediranno rapidamente verso un’adozione mainstream. Rappresenteranno una caratteristica chiave della preparazione e gestione dei dati, dell’analisi moderna, della gestione dei processi aziendali, del process mining e delle piattaforme di data science. Le informazioni automatiche ricavate dall’Augmented Analytics verranno incorporate anche nelle applicazioni aziendali. Ad esempio quelle di risorse umane, finanze, vendite, marketing, servizio clienti, acquisti e gestione delle risorse.

AI-Driven Development

Il mercato si sta rapidamente spostando da un approccio in cui i data scientist devono collaborare con gli sviluppatori di applicazioni per creare la maggior parte delle soluzioni ottimizzate per l’intelligenza artificiale. Si sta spostando verso un modello in cui lo sviluppatore professionista può operare da solo utilizzando modelli predefiniti forniti come servizio. Un altro livello di opportunità per lo sviluppo professionale è applicare l’intelligenza artificiale al processo stesso di sviluppo. Allo scopo di automatizzare varie funzioni di data science, sviluppo di applicazioni e test. Entro il 2022, almeno il 40% dei nuovi progetti di sviluppo applicativo avrà co-sviluppatori di intelligenza artificiale nel proprio team.

Digital Twin

Digital Twin, gemello digitale, si riferisce alla rappresentazione digitale di un’entità o di un sistema del mondo reale. Entro il 2020, Gartner stima che ci saranno più di 20 miliardi di sensori e terminazioni collegate. Ed esisteranno digital twin potenzialmente per miliardi di cose.

Empowered Edge

L’Empowered Edge si riferisce a dispositivi endpoint utilizzati dalle persone o integrati nel mondo che ci circonda. L’edge computing descrive una topologia di calcolo in cui l’elaborazione delle informazioni, e la raccolta e la consegna dei contenuti, sono posizionate più vicino a questi endpoint. Sul lungo termine, man mano che il 5G matura, l’edge computing in espansione avrà a disposizione una comunicazione più robusta con i servizi centralizzati. Il 5G offre una latenza inferiore, una larghezza di banda maggiore e un notevole aumento del numero di nodi (endpoint) per chilometro quadrato.

Immersive Experience

Le piattaforme conversazionali stanno cambiando il modo in cui le persone interagiscono con il mondo digitale. La realtà virtuale (VR), la realtà aumentata (AR) e la realtà mista (MR) stanno cambiando il modo in cui le persone percepiscono il mondo digitale. Questo cambiamento combinato dei modelli di percezione e interazione conduce alla futura user experience immersiva.

Blockchain

Blockchain, un tipo di distributed ledger, libro mastro distribuito, promette di rimodellare gli scenari aumentando la fiducia, fornendo trasparenza e riducendo gli attriti tra gli ecosistemi aziendali. Inoltre, riducendo potenzialmente i costi, riducendo i tempi di compimento delle transazioni e migliorando il flusso di cassa. Oggi molte iniziative blockchain non implementano tutti gli attributi della blockchain, ad esempio un database altamente distribuito.

Smart Spaces

Uno spazio smart è un ambiente fisico o digitale in cui gli esseri umani e i sistemi tecnologici interagiscono in ecosistemi sempre più aperti, connessi, coordinati e intelligenti. Elementi multipli (persone, processi, servizi e oggetti) si uniscono in uno spazio intelligente per creare un’esperienza più coinvolgente, interattiva e automatizzata.

Digital Ethics and Privacy

L’etica e la privacy digitali sono una preoccupazione crescente per individui, organizzazioni e governi. Le persone sono sempre più preoccupate del modo in cui le loro informazioni personali vengono utilizzate dalle organizzazioni sia nel settore pubblico che in quello privato. Avranno ripercussioni le organizzazioni che non affrontano in modo proattivo tali preoccupazioni.

Quantum Computing

Il Quantum Computing è un tipo di calcolo che opera sullo stato quantistico delle particelle subatomiche (ad esempio elettroni e ioni), che rappresentano informazioni indicate come bit quantistici (qubit).L’esecuzione parallela e la scalabilità esponenziale dei computer quantistici li fanno eccellere nei problemi troppo complessi per un approccio tradizionale. Oppure nei casi in cui gli algoritmi tradizionali richiederebbero troppo tempo per trovare una soluzione. Settori come quelli automobilistico, finanziario, assicurativo, farmaceutico, militare e della ricerca possono beneficiare fortemente dai progressi in materia.