Intelligenza artificiale: 2 miliardi di euro dall'Unione Europea

Intelligenza artificiale: 2 miliardi di euro dall'Unione Europea

 
La Commissione Europea, per non perdere la sfida globale sull’Intelligenza Artificiale, ha recentemente annunciato nuovi fondi per un totale di 2 miliardi di euro fino al 2020 per spingere gli investimenti privati in un mercato che promette grandi cambiamenti in diversi settori come la robotica, l’assistenza sanitaria, la produzione industriale, il customer care ma anche molto altro.
Nel 2016 gli investimenti privati europei in Intelligenza Artificiale hanno raggiunto una quota compresa fra 2,4-3,2 miliardi di euro, a fronte dei 10 miliardi in Asia e i 18 miliardi negli Usa.
Alcuni paesi europei, come Francia e Regno Unito, hanno già messo l’IA in cima alla loro agenda digitale. A marzo, il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato investimenti pubblici per 1,5 miliardi in questo campo.

“Come già in passato il vapore e l’elettricità, l’IA sta trasformando il nostro mondo” ha dichiarato Andrus Ansip, Vicepresidente responsabile per il Mercato unico digitale “Pone sfide nuove che l’Europa deve affrontare compatta se vogliamo che l’IA abbia successo e funzioni per il bene di tutti. Dobbiamo investire almeno 20 miliardi di euro entro la fine del 2020. La Commissione sta facendo la sua parte: oggi diamo ulteriore impulso ai ricercatori perché possano sviluppare la prossima generazione di tecnologie e applicazioni di IA, e alle imprese perché possano accettarle e adottarle”.
 
Fonte: https://www.ga.smart-com.it/single-post/2018/05/02/INTELLIGENZA-ARIFICIALE-2-MILIARDI-DI-EURO-DALLA-COMMISSIONE-EUROPEA