Oggi modelliamo in 3D!

Oggi modelliamo in 3D!

«Progetteremo in 3D qualsiasi cosa!». Sasha, studente del liceo scientifico Marie Curie di Tradate, non ha dubbi, presto le stampanti e i software di modellazione 3D entreranno nella vita di tutti i giorni. Per questo, insieme ad altri 13 compagni di istituto, ha deciso di seguire il corso di progettazione organizzato da Faberlab e aperto agli alunni di 4° e 5° superiore.
Un’opportunità che l’istituto tradatese ha saputo cogliere anche quest’anno, dopo la prima esperienza fatta nel 2015 con il corso dedicato alla scheda Arduino. «Il valore aggiunto di questo corso non si esaurisce terminata la lezione – racconta Giovanna Mazza, professoressa di matematica e fisica -. Oltre ad avvicinarli a ciò che potrebbero trovare in università e nel mondo del lavoro, i ragazzi sanno che potranno tornare a Faberlab per concludere i loro lavori». Un percorso di avvicinamento alle nuove tecnologie dunque, che ha come obbiettivo ultimo quello di accorciare il gap tra mondo delle imprese e scuola che la didattica tradizionale oggi non è in grado di colmare.

«I ragazzi sono entusiasti di quello che imparano qui – conclude Marina Wagner, professoressa di matematica -. Con questi corsi imparano linguaggi formali, come quello dell’elettronica, che nei licei non sono presenti. A questo si aggiunge il fatto che lavorano in squadra a progetti che li aiutano a sviluppare il loro estro».