Horizon 2020: migliorare la sostenibilità del settore Automotive

Horizon 2020: migliorare la sostenibilità del settore Automotive

Sviluppo di materiali sostenibili per l’automotive: questo il tema del bando Materials for future highly performant electrified vehicle batteries per progetti finanziati dal programma UE per la ricerca “Horizon 2020” pubblicato   dall’EACEA, l’Agenzia europea per l’Istruzione, le Arti Audiovisive e la Cultura

 

Il bando ha come obiettivo lo sviluppo di materiali e composti chimici sostenibili impiegati nel settore automotive.

Le imprese attive nel settore automotive e dell’elettronica, in particolare quelle che perseguono le politiche di riutilizzo dei prodotti (in linea col principio della seconda vita) sono al centro dei finanziamenti.

Tramite un’ottimizzazione delle batterie cellulari esistenti, il bando mira ad introdurre sempre più veicoli elettrici o ibridi nel mercato automobilistico, riducendo l’utilizzo di batterie agli ioni di litio che hanno conseguenze notevoli sull’ambiente.


L’impatto previsto consiste nella diminuzione dell’effetto serra, lo sviluppo di batterie cellulari per automobili che riducano la dipendenza europea dai combustibili fossili esterni, il miglioramento delle prestazioni tecniche dei veicoli elettrici e la riduzione del tempo di ricarica per i veicoli ibridi.

Il bando ricade nella call for proposals “Industrial sustainability, che ha l’obiettivo di migliorare la leadership dell’industria europea nella sostenibilità ambientale tramite una combinazione di politiche sostenibili con tecnologie dirompenti (innovazioni che segnano un punto di svolta).

Di seguito si elencano alcune informazioni utili sul bando.

Argomento: Materials for future highly performant electrified vehicle batteries
Programma di riferimento: Horizon 2020
Codice di riferimento: LC-NMBP-30-2018
Destinatari: imprese attive nel settore automotive e dell’elettronica
Budget: 25.000.000 €
Scadenza:
28-06-2018 (h 17:00 UTC+1)